Sagra della Varola a Melfi: Annunciate le date!

Sabato 21 e Domenica 22 ottobre 2017, nei giorni della Sagra della Varola, giunta alla sua58esima edizione, le strade del centro storico e Piazza Umberto I di Melfi si trasformano in un grande bosco, con stand dalla forma di tipici rifugi montani, dove vengono esposti tantissimi alimenti realizzati con le castagne: il castagnaccio, i dolci e il gelato di marroni, la birra di Castagne, la pasta ottenuta dalla farina di castagne e la carne condita con crema di marroni e perfino la pizza al marroncino.
Tutto innaffiato dal vigoroso Aglianico del Vulture, il vino rosso doc della zona.

La castagna conosciuta come Il Marroncino del Vulture, dal sapore delizioso, si appresta a ricevere il marchio I.G.P. per la sua ottima qualità e inconfondibilità. Cresce nella zona che domina la cittadina Melfitana, quasi tutta ricoperta di piante di castagne che si dice siano state importate dalla Turchia dall’Imperatore Federico II.

Oltre alla “varolata” – che è la protagonista della festa – numerosi gruppi musicali e popolari si esibiscono lungo strade e piazzette per le migliaia di persone che visitano Melfi nelle due giornate di festa.

Cosa è la Varola?
La varola è il grande recipiente bucherellato dove vengono arrostite le castagne

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi